Direttiva ue sulla portata

La direttiva EU Atex stabilisce i requisiti di base che devono essere soddisfatti da interi prodotti che vengono messi in uso in aree potenzialmente esplosive. Le norme correlate funzionalmente con la regola definiscono requisiti specifici. Come parte dei regolamenti interni, organizzati in uno stato membro, i requisiti sono regolati che non sono specificati né dalla direttiva né dalle norme interne. I regolamenti interni non possono essere altre disposizioni della direttiva, né possono penetrare per rafforzare i requisiti imposti dalla direttiva.

Mirapatches

La direttiva Atex è stata implementata al fine di ridurre al minimo il rischio associato all'utilizzo di qualsiasi effetto in regioni in cui potrebbe esistere un'atmosfera potenzialmente esplosiva.Il produttore è l'unico responsabile per determinare se un particolare prodotto è soggetto a valutazione di conformità con parti atex e per adattare il prodotto alla base attuale.L'approvazione Atex è pubblicizzata nel successo dei prodotti che sono considerati nell'area di rischio di esplosione. La zona di pericolo è quindi un campo in cui vengono fabbricate, utilizzate o stoccate sostanze che, se miscelate con aria, possono formare miscele esplosive. In particolare, la maggior parte dei liquidi, gas, polveri e qualsiasi cosa infiammabile sono adattati alla maggior parte di queste sostanze. Possono essere, ad esempio, benzina, alcool, idrogeno, acetilene, polvere di carbone, polvere di legno, polvere di zinco.Per lo scoppio di pensieri nel caso di una grande quantità di energia proveniente da una fonte di accensione efficiente che raggiunge un'atmosfera esplosiva. Dopo aver iniziato un incendio, inizia un'esplosione che presenta un alto rischio per il cibo e la salute umana.